Come affrontare l’inverno con la macrobiotica

Come affrontare l’inverno con la macrobiotica

Ormai l’inverno è proprio dietro l’angolo ma non tutti amano il freddo che accompagna questa stagione.

Per me è una stagione che, come tutte le altre, è importante per il benessere e l’equilibrio del pianeta.

La natura si riposa e le piante si racchiudono al loro interno per tornare a splendere non appena il clima sarà meno rigido.

Le giornate saranno più fredde perchè lo yin è al massimo della sua espressione energetica ma conterrà anche il seme della rinascita (un piccolo yang) che via via diverrà sempre più grande e in men che non si dica, ci ritroveremo in primavera.

Cosa possiamo fare per affrontare al meglio questa stagione? Innanzitutto non dobbiamo disperdere energia (sia dal punto di vista fisico che psicologico), dobbiamo mantenere un ambiente interno caldo e il sistema immunitario efficiente.

Occorre consumare cibi che abbiano un’energia più riscaldante: minestre, zuppa di miso, cereali integrali in chicco, legumi, verdure come le radici, zenzero (che ha un’azione disperdente sul muco) e condimenti leggermente più yang.

Bisogna evitare i cibi raffinati, le bevande fredde, i latticini (che producono muco), il crudo, la frutta tropicale e i grassi animali.

Importante è tenere i Reni al caldo per evitare che il freddo li indebolisca ed, eventualmente, fare delle sedute di moxa per apportare calore e rimettere in circolo l’energia dell’intero sistema.

Che sia un buon inverno per tutti….