Insalata russa con crackers ai semi

Sapete già cosa cucinare per il vostro pranzo di Natale?
Qua in Liguria, ma credo ormai in ogni parte d’italia, l’insalata russa è un antipasto che è spesso presente nei pranzi importanti.
Vi lascio questa versione in chiave veg per preparare una maionese senza uovo, di conseguenza più leggera e digeribile. Ho inoltre sostituito le patate con il cavolfiore in modo da non eccedere con gli zuccheri.

Anche nei giorni di festa possiamo mangiare bene e stare in salute.

Ingredienti:

cimette di cavolfiore
2 carote
Mezzo vasetto di piselli
Capperi
1 confezione di panna di soia (circa 200 gr)
1 cucchiaino di aceto di mele
Succo di mezzo limone
Sale
Curcuma
Olio di mais bio spremuto a freddo
350 gr di farina monococco
110 gr di vino bianco
80 gr di olio
Mezzo cucchiaino di sale
Semi di sesamo

Procedimento:

Scottare separatamente in acqua bollente e salata le cimette dei cavolfiori e le carote tagliate a cubetti, scolare e unire alle verdure i piselli. Lasciar raffreddare.
Preparare la maionese mettendo nel bicchiere del minipimer la panna di soia, il succo di limone, l’aceto, il sale, la curcuma e iniziare a frullare aggiungendo a filo l’olio. Aggiungere qualche cappero alle verdure e condire con la maionese.
Per la preparazione dei crackers, mettere in una ciotola la farina, il sale, 2 cucchiai di semi di sesamo, l’olio e per ultimo il vino. Formare un panetto, farlo riposare in frigo per almeno una ventina di minuti poi stendere la sfoglia e, con un coppapasta, ricavare i crackers, bucherellarli con la forchetta e cuocere in forno a 200 per circa 10-12 minuti.