Zimino di ceci

Purtroppo, ultimamente, ho avuto poco tempo libero e non sono riuscita a seguire il blog come avrei voluto. Per farmi perdonare, oggi condivido con voi questa ricetta tipicamente ligure, lo ZIMINO DI CECI. È un piatto naturalmente vegano fatto con verdure e legumi, buono e adattissimo in questa stagione.
I ceci, come tutti i legumi, sono considerati “la carne dei poveri”, io dico che sono “la carne delle persone che si vogliono bene”. Ricchi di calcio, ferro, proteine, fibre, tonificano l’energia dello Stomaco e rafforzano le nostre difese.

Ingredienti:

1 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
Olio
Qualche filetto di pomodoro sott’olio
250 gr di ceci
Alga kombu
3 mazzi di bietole
Pane integrale

Procedimento:

Tenere a bagno per almeno 12 ore i ceci. Al mattino cuocerli in acqua fredda, senza sale e con un pezzetto di alga kombu per circa 2 ore. A parte rosolare sedano, carota e cipolla in olio con un pizzico di sale, aggiungere i filetti di pomodori e lasciar insaporire il tutto per circa 10-15 minuti. Lavare le bietole, tagliarle grossolanamente, aggiungerle alle verdure e lasciarle appassire. Unire i ceci e la loro acqua di cottura e cuocere il tutto per circa 30 minuti. Salare. Tagliare il pane a fette e farlo tostare in forno. Servire la zuppa con il pane tostato adagiato sul fondo del piatto e irrorare con un filo di olio.